Dove fare surf a Bali: 4 spot da non perdere

dove fare surf a bali

Bali, l’isola più famosa dell’Indonesia, è il sogno nel cassetto di tutti i surfisti del mondo. ll vento sempre costante, i 437 chilometri di costa e le onde ampie e costanti l’hanno resa una tappa obbligatoria per gli appassionati di surf.

Le 4 migliori spiagge dove fare surf a Bali

La maggior parte degli spot sono concentrati nella parte meridionale dell’isola. In base alla tua esperienza potrai scegliere in quale zona dell’isola fermarti: consulta questa mappa del surf a Bali per scoprire il tuo spot ideale. Da Keramas fino alla penisola di Bukit e da Kuta, a Balian e Medewi, ecco i migliori spot dell’Isola degli Dei:

  1. Kuta Beach. Kuta è stato il primo spot per surfisti di Bali. Nel 1963 era ancora una spiaggia deserta. È stato qui che Bob e Louise Koke, due surfisti americani in viaggio verso l’Australia, cominciarono a diffondere la pratica del surf tra la popolazione locale. Si stabilirono a Kuta e costruirono il primo albergo dando inizio, così, a una rigogliosa crescita del turismo di Bali. Oggi, Kuta Beach, grazie alle sue onde morbide destre e sinistre e le numerose scuole di surf è diventata una delle spiagge più popolari.
  2. Canggu. Qui si trovano spot adatti a tutti, dai surfisti alle prime armi ai più esperti: 5 chilometri di lungomare che vanno da Berawa (nel sud-est, verso Kuta), a Pererenan (nel nord-ovest, vicino al famoso tempio di Tanah Lot). I nomi degli spot di Canggu sono: Berawa, Batu Bolong, Old Man’s, Echo Beach e The Sandbar, tutti caratterizzati da onde lunghe e sabbia nera.
  3. Padang Padang. Questo rinomato spot si trova in una pittoresca spiaggia sabbiosa nella penisola di Bukit, a sud di Denpasar. Periodicamente ospita gare ed eventi internazionali di surf come la Rip Curl Cup. La fama mondiale l’ha resa una delle spiagge più affollate, ma non vorrai perderti le più iconiche onde sinistre di Bali, vero? È uno spot perfetto per i surfisti esperti che vogliono fronteggiare onde potenti e veloci che si infrangono su un fondale corallino basso.
  4. Uluwatu. In quale parte del mondo puoi surfare all’interno di una spettacolare cornice naturale? Uluwatu, ecco dove. Le lunghe onde sinistre di questa spiaggia ti faranno innamorare, e tubi e pareti verticali non mancano mai. Qui, gli esperti si divertiranno un mondo. Famosa non solo per le sue onde, Uluwatu gode di una fortunata posizione accanto al celebre tempio che porta lo stesso nome. Imperdibile.

Qualunque sarà la tua scelta, Bali e il suo Oceano Indiano ti aspettano tutto l’anno con temperature tropicali. La temperatura dell’acqua, infatti, si aggira intorno ai 27-29°C in qualsiasi stagione e i numerosi spot sparsi nell’Isola, la rendono un vero e proprio parco giochi.

Scuole di surf ed equipaggiamento

Il surf a Bali è una tradizione talmente radicata e iconica da risultare perfetta per qualsiasi livello di esperienza ed età, bambini compresi. Se vuoi includere questa esperienza all’interno della tua vacanza sull’isola degli Dei, parti senza preoccupazioni: potrai acquistare o noleggiare tutto quello che ti serve nei negozi specializzati o presso le centinaia di scuole che troverai sul litorale.

E ora, via, metti sottobraccio la tua tavola da surf e preparati a cavalcare le migliori onde della tua vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *